giovedì 13 luglio 2017

Speciale 60° post! Femminismo - 05/05/2017 e giorni successivi

 
Arrestarla,

titanica impresa.



Acqua torrenziale.

Tumulti:

tra la dura

roccia

lentamente fa breccia.



Inesorabile avanzata.

Nel tempo:

scaveremo la nostra strada.



Le dighe

non potranno contenerci.

Scavalcheremo

le vostre chiuse.



Vi inonderemo,

con le nostre pretese.

Dal limo

monderemo

il centro d’ogni

assurda astrazione.



Sospinti dal flusso,

affondati

al nostro livello.



Permeeremo

nei vostri corpi.

Androgini femministi:

uniti

nella causa

d’uguaglianza.

Buongiorno lettori!
Oggi ho preparato per voi un testo super speciale, poiché siamo arrivati a quota 60 post!
Per festeggiare il traguardo raggiunto, ho deciso di introdurre una novità ... un video nel quale recito il componimento.
Creare contenuti multimediali esclusivi per il blog non mi richiede molto tempo, pertanto, cercherò di realizzarli per ogni post della categoria  "Miei scritti" e "Poesie che mi hanno colpita".

Vi piacerebbe sentirmi leggere i piccoli racconti tratti da "Ricordi rubati"? Fatemelo sapere!

"Femminismo" è una poesia nata in seguito al proggetto scolastico "Io sono Lilith", volto a ricordare le molte donne della storia che sono state dimenticate.Crescendo ho compreso quanto il problema delle disparità di genere sia concreto: prezzi più alti per i prodotti femminili, assorbenti non riconosciuti come bene di primaria necessità, stipendi più bassi e sessualizzazione costante del corpo femminile. Ho deciso, pertanto, che nel corso della mia vita lotterò per essere valutata in quanto essere umano e non solo come donna!

Spero che possiate apprezzare il componimento e le mie riflessioni.
 
"Femminismo", un titolo semplice e coinciso costituito da un'unica parola in grado di suscitare molte emozioni differenti; il nome scelto vuole essere sia una provocazione che un'esortazione.


Ci troviamo nel XXI secolo e, nonostante siano passati quasi duecento anni dalla nascita dei primi movimenti femministi, le lotte sociali per la parità tra i sessi non sono concluse.

 Sul piano socio-economico vi è ancora un notevole divario tra individui di sesso maschile e femminile.
"Femminismo" è una poesia dominata da un unica metafora: il flusso dell'acqua diviene l'agire di tutti coloro che lottano per l'uguaglianza. E’ necessario essere uniti e capaci di giungere in ogni più piccolo anfratto della mente umana, proprio come farebbe un fluido.

L’acqua diviene, inoltre, simbolo di ricchezza e fertilità: ove lei passa sorgono nuove vite, proprio come potrebbero nascere nuove idee e pensieri positivi.

I numerosi "noi" e "voi", presentei tra le strofe, non delineano semplicemente "donne" e "uomini" ma distinguono coloro che voglio la parità da quelli che la contrastano.


Non solo gli uomini pongono, infatti, la donna ad un livello inferiore; esistono molte femmine che si auto-limitano attraverso i loro comportamenti, alimentando il maschilismo ed il sistema patriarcale.


Il mio messaggio è semplice: dobbiamo superare od aggirare gli ostacoli che ci vengono posti di fronte ogni giorno, avanzando lentamente ed inesorabilmente, penetrando le menti ottuse per infondere messaggi di parità e giustizia.



L'ultima frase ha forte valenza simbolica: esorta gli umani ad unirsi ed ad agire annullando la componente di genere.


Spesso, quando in pubblico utilizzo il termine “femminismo” in ogni sua accezione, anche definendomi tale, la reazione delle persone, soprattutto di uomini adulti e miei coetanei, è di sdegno, quasi come se mi fossi dichiarata nazista! Ho potuto purtroppo constatare che vi è molta disinformazione riguardo il significato del termine: molti credono che il femminismo sia il contrario del maschilismo e che, quindi, proclami la superiorità della donna. Nulla è più sbagliato! Il femminismo è un movimento che nasce per contrastare l’ideologia di superiorità maschile, professando la parità dei sessi: le donne sono sullo stesso piano degli uomini e viceversa.


Io sono fiera di essere femminista perché lotto e pretendo l’uguaglianza di ogni individuo.


Lettori,
spero abbiate apprezzato il video!

Datemi dei consigli, se vi va, per migliorare inquadrature e riprese.

Cosa ne pensate del femminismo? Condividete ciò che ho scritto? Fatemelo sapere con un commento.

Un abbraccio,
Erica

Nessun commento:

Posta un commento

Firefly Pointer